L’uomo sbagliato. 3 tipi da evitare

3 tipi di “uomo sbagliato” che dovresti evitare

Ci sono uomini egocentrici, capaci di condizionare la vita di una donna in maniera irreversibile e purtroppo non sempre in senso positivo…Il classico “uomo sbagliato”, quello che fa girare la testa e poi rivela nel tempo la sua portata distruttiva per l’autostima femminile.

A molte donne capita che l’uomo che hanno accanto le condizioni totalmente, dalle scelte importanti fino alle piccole cose quotidiane. Qualche esempio?

  • Essere incapace di uscire con le amiche anche se lui non c’è.
  • non sapere se acquistare l’abito che ci piace tanto senza il suo parere,
  • evitare di cambiare un lavoro che non soddisfa per timore della reazione di lui,…

Forse ti stai riconoscendo in questi casi, oppure ti è venuta in mente quella tua amica a cui da tempo cerchi di consigliare – inutilmente – di smetterla di fare la sottomessa e di prendere in mano la propria vita. 

L’abuso di potere maschile ha infatti mille sfumature, strategie e condizionamenti che cominciano molto prima della violenza fisica ma che possono lasciare segni altrettanto profondi.

Uomo sbagliato n° 1 – L’autonomo

Ci stai investendo energie, sentimenti, tempo, ma la tua relazione con lui pare non decollare. Ogni tanto ti chiedi se si tratta dell’uomo sbagliato, ma poi senti di amarlo così tanto che pensi sia impossibile.

Eppure non capisci cosa fai che non va: dopotutto non fai altro che compiacerlo, sei sempre disponibile nei 2 ritagli di tempo che lui ti dedica tra il lavoro, gli allenamenti di calcetto, il turno in croce-rossa.

Nonostante vi frequentiate 3 da anni non hai mai insistito per fare un weekend con lui. Lui continua ad organizzare vacanze e compleanni con la sua compagnia senza neppure invitarti o dirti dove va perché tanto – è stato chiaro – “non è ancora pronto per un fidanzamento”.  E’ chiaro: si tratta dell’uomo sbagliato!

Ma tu stai lì ad aspettare, a scervellarti per trovare i migliori regali a sorpresa ed un modo per riconoscere nel tempo che ti elemosina qualche indizio d’amore.

Hai provato a lasciarlo più volte, senza mai crederci fino in fondo e lui – che ti conosce bene – sa che saresti sempre tornata sui tuoi passi credendo al fatto che “non può stare senza di te”.

…Certo, e dove la trova un’altra che gli renda la vita altrettanto comoda!?

La finta chiarezza ed i subdoli trucchi che usa per tenerti legata quando stai per mollare sono tipici degli uomini che non vogliono impegnarsi seriamente e che amano la comodità di una donna sempre disponibile in base ai loro umori.

Eppure, se stai vivendo o hai appena vissuto una storia simile, forse avrai capito che questo “buonismo” non è altro che violenza camuffata, che lascia su di te frustrazione e un senso di inadeguatezza continuo.

Questi due veleni mettono in crisi il tuo amor proprio e la tua autostima, fino a farti dubitare di avere il diritto di essere amata sul serio.

Per questo la cosa migliore che puoi fare se sei alle prese con un uomo sbagliato del tipo “autonomo” è imparare a dire NO e sbarazzarti di lui al più presto!

uomo sbagliato

Uomo sbagliato n° 2-  Lo splendido

Un altro soggetto pericoloso è “lo splendido”, il gallo della situazione, che sta con te ma che non perde occasione per mettersi in mostra quando uscite in un locale in compagnia, ma anche quando siete a fare la spesa al supermercato. Petto in avanti, sguardo sicuro di sé ed il bisogno di essere piacente sempre e comunque, di essere guardato, apprezzato, notato.

E’ chiaro che si tratta di un uomo sbagliato o ti serve altro?!

Lo splendido può avere accanto la donna più bella del mondo, capace di essere anche una perfetta padrona di casa ed insieme di assecondare le sue passioni, cavalcando l’onda del suo egocentrismo e sostenendo i suoi successi, eppure prima o poi ricadrà nella sua tentazione.

Distruggere una storia di qualche anno pur di sentirsi vivo lanciandosi nel letto di un’altra non è altro che la punta dell’iceberg di una serie di atteggiamenti irrispettosi che questo tipo di uomo riserva alla propria donna. Tempo fa ho scritto a proposito di come riprendersi da un tradimento, trovi l’articolo QUI.

Se hai vissuto una storia del genere sai di cosa sto parlando e forse ancora ricordi quel senso di insicurezza che quel uomo ti trasmetteva continuamente, la sensazione di camminare sul filo di un rasoio cercando di essere sempre al top per reggere il confronto con tutto ciò che di esterno avrebbe potuto attrarlo di più.

Uomo sbagliato n° 3 – L’indifferente 

L’indifferente è forse il tipo più difficilmente individuabile perché i suoi tratti potrebbero non essere così lampanti.

Si tratta di un uomo tranquillo, magari anche desideroso di regolarità, di “accasarsi” e mettere su famiglia, ma che svela poi nel tempo tratti di indolenza, pigrizia, indifferenza.

Se sei una donna intraprendente e dinamica, che ha bisogno di sentirsi apprezzata e piacente questo tipo non fa per te.

Se pensi che il rapporto a due significhi anche condivisione di compiti, di incombenze, parità di diritti e doveri nel gestirsi passioni e tempo libero, allora questo tipo non fa per te.

Allora è bene che tu riesca ad individuare al più presto se la persona con cui ora condividi la tua vita rientra in questa categoria.

Te lo consiglio perché il rischio è quello di imbarcarsi in una tranquilla e piacevole routine per poi scoprire solo dopo che lui è del tutto indifferente e passivo ad ogni cosa, eccetto al guardare la partita sdraiato sul divano. Dunque non aspettarti reazioni nemmeno se:

  • gli passerai davanti con un completino rosso supersexy;
  • gli farai presente che la bambina sta piangendo da un’ora mentre che tu sei alle prese con la cacca del cane sparsa in tutto l’appartamento
  •  il tecnico della caldaia suona imperterrito il campanello e tu stai cercando di completare la relazione che devi consegnare in ufficio l’indomani

Non si prenderà nemmeno la briga di organizzare le vacanze, o di far presente a sua madre che qualcosa non va nel modo che ha di gestire vostra figlia quando torna dall’asilo. Trovare il tempo per te stessa con lui sarà veramente difficile!

Cosa fare quando incappi in un uomo sbagliato

Quando questi uomini vengono scelti come compagni di vita, portano nel rapporto  – come tutti del resto – i loro tratti caratteriali. Il punto è che questi vanno nella direzione opposta rispetto a quella della vita a due.

Forse il caso 3 è quello più gestibile: con un po’ di sana sopportazione vecchia maniera si può pensare di “tirare avanti” una relazione per qualche anno, almeno finché i bambini non sono grandi o fino a quando il mutuo è pagato o fino che…Ma è questo quello che vuoi? Ricordati che sei sempre in tempo a cambiare vita, anche a 50 anni si possono trovare modi nuovi per realizzarsi.

Scegliere l’uomo giusto – così come evitare l’uomo sbagliato – non è una cosa banale e molte saranno in disaccordo con me se dico che occorre anche metterci per bene la testa, oltre che il cuore, ponderare con lucidità dopo aver conosciuto profondamente noi stesse.

L’istinto non sempre ci aiuta perché a volte ci lanciamo in una relazione con l’intenzione – non consapevole – di sopperire alle nostre mancanze (di amore, di autorità, di compagnia, ecc ecc) e senza la consapevolezza di ciò che siamo e di quello che ci aspettiamo dall’altro e dal rapporto, finendo per rimanere deluse.

Dimentica l’uomo sbagliato con il coaching

Per concludere in modo un po’ più leggero, se pensi di farti una scappatella e lo trovi intrigante, probabilmente passare da un “tipo NO” ad un altro potrebbe essere un’esperienza divertente, da cui imparare molte cose del sesso maschile!

Ma se sei alla ricerca della persona giusta per una relazione stabile, evita come la peste queste 3 tipologie di uomini e riparti anzitutto DA TE e dalla tua autostima. Solo così potrai essere in grado di aprirti a nuove conoscenze e di avere la lucidità giusta per scegliere l’uomo che potrà renderti felice.

Se hai bisogno di supporto per ritrovarti dopo la fine di una relazione o per cominciare a cercare l’uomo giusto, puoi scrivermi a info@chiacchieredavenere.it per una consulenza personalizzata. Lavoro anche online nel caso in cui non dovessi essere comoda a raggiungermi.

 

 

 

 

 

Aggiungi un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.