Ti SENTIRAI VERAMENTE UTILE solo quando saprai COME CONTRIBUIRE al mondo

Nonostante tu ti stia arrovellando per INCASTRARE I TUOI IMPEGNI ed ACCONTENTARE TUTTI (meno che te) ti SENTIRAI VERAMENTE UTILE solo quando saprai COME CONTRIBUIRE al mondo.🌏

Molte donne hanno la necessità profonda di ESSERE UTILI AGLI ALTRI. Per alcuni versi è una cosa un po’ atavica, che pare distingua “per natura”, per indole, il genere maschile da quello femminile.

Il punto però è che – nonostante riempiano la loro agenda ogni giorno di cose da fare per gli altri, dimenticando spesso quelle per sĂ© – in molti casi le donne che seguo nel mio percorso “3 mesi X Svoltare” arrivano da me frustrate ed insoddisfatte perchĂ© sembra che
🤦‍♀tutti i loro sforzi non siano mai visti o riconosciuti,
🤦‍♀tutte le energie messe per tenere le cose sotto controllo non siano apprezzate
🤦‍♀i salti mortali fatti per essere presenti con i propri cari siano vani, dal momento che vengono sottolineate sempre e solo le mancanze o i momenti di assenza.

La cosa che faccio a questo punto con loro e METTERE ORDINE.
In questo caso non tanto – non solo – nell’agenda delle prioritĂ , ma nella scala dei VALORI. đź’Ž

E le aiuto a riflettere sul CONTRIBUTO che vorrebbero dare per fare la DIFFERENZA IN QUESTO MONDO.🌏

In un percorso di group coaching che sto svolgendo in questo periodo con il team femminile di un’azienda questo tema è emerso al momento della compilazione della “Ruota della Vita”, in cui la fetta del “contribuire” figura tra le altre.
Una delle partecipanti si è resa conto che non aveva mai dato spazio a questa cosa, ma che avrebbe invece desiderato farlo.
E’ stata una presa di consapevolezza istantanea, ottenuta grazie alla potenza dell’immagine.
All’incontro successivo mi ha mostrato orgogliosa una borraccia, dicendo che la sua consapevolezza sul desiderio di fare di più per avere un mondo pulito e dare un contributo all’equilibrio ambientale aveva cominciato finalmente a manifestarsi e tradursi in azioni concrete.
…Come vedi questi sono piccoli sintomi di svolte potenti.

“…Quale contributo vuoi dare al mondo?”

Ci sono persone per cui questa domanda può sembrare assurda. Persone che vivono la propria vita “alla giornata” e in apparenza con “piĂą superficialità”, magari ignorando (per volontĂ  o per fattori contingenti) le riflessioni sul Senso della vita o i “massimi sistemi”…

Quando lavoro in aula però ho modo di incontrare l’Umanità in tutte le sue meravigliose sfaccettature. E nel repertorio delle persone con cui ho incrociato per qualche istante il mio destino mi è capitato più volte di incontrarne diverse del tipo che stavo descrivendo poco fa.
Beh, l’esperienza mi ha insegnato che anche le persone per cui quella domanda può a primo acchito sembrare assurda, in realtà ne sono colpite quanto le altre.

Ciascun essere umano ha la necessitĂ  di DARSI UN SENSO PROFONDO ed ELEVATO allo stesso tempo.

…E’ per questo che quando seguo le donne nel mio percorso e manifestano FRUSTRAZIONE per ciò che accade nella loro quotidianità, le invito e supporto ad ALZARE LA TESTA, a TROVARE IL PROPRIO ORIZZONTE PIU’ grande, grazie al quale tutto assume un diverso senso e anche la CAPACITA’ di LASCIAR ANDARE e di VALUTARE DIVERSAMENTE LE COSE diventa finalmente disponibile.

E tu, a cosa vuoi contribuire?

(nella foto sono la terza da destra -caschetto moro-, ritratta ad una tavola rotonda presso il World Economic Forum of Young Leaders del 2013…All’epoca come vedi avevo un’altro look e non avevo ancora definito il mio contributo per il mondo, ma sapevo già, dentro di me, che il trovarlo mi avrebbe fatto svoltare nella direzione della felicità!)