testimonianza coaching

Alessandra, la neomamma che ha ritrovato sé stessa con il coaching

Alessandra e la sua testimonianza coaching

Questa è la bellissima storia di Alessandra, mamma di Lavinia e Matteo, ma soprattutto una donna determinata e piena di idee e sogni nel cassetto, che dopo le recenti maternità ha attraversato un momento di smarrimento.

Per molte donne è difficile riconoscersi dopo la gravidanza perché una volta diventate madri la propria immagine di sé va letteralmente in frantumi.

Un’esperienza di coaching per mamme può essere di grande aiuto per le le neomamme che desiderano ritrovare un nuovo equilibrio.

Testimonianza coaching per mamme: l’intervista

Ciao Alessandra, quando e perché hai deciso di intraprendere un percorso di life coaching?

Ho iniziato il percorso con Cristina a gennaio. Avevo bisogno di lavorare su di me dopo due maternità molto ravvicinate che avevano imposto un cambiamento alla mia vita…

Come ti vedevi prima della maternità e in che cosa non ti sei più ritrovata dopo?

Sono sempre stata una persona ambiziosa, con un percorso chiaro davanti a me e piena di obiettivi, progetti…

L’esperienza di maternità è stata uno stop a tutti quelli che erano i miei programmi. Vivevo male l’illusione che mi ero fatta di poter portare avanti tutto, consapevole del mio potenziale e della mia capacità organizzativa.

Invece la maternità è stata un’esperienza totalizzante, come non me l’aspettavo e sentivo che stavo perdendo il controllo della mia vita, che stavo vivendo tutto passivamente, come trascinata dagli eventi.

Come Alessandra ha deciso di cambiare vita

E’ per questo che hai deciso di rivolgerti ad una life coach?

Sì! Grazie al supporto di Cristina, alla sua capacità di ascoltarmi di aiutarmi a fare chiarezza e focalizzare i punti su cui intervenire, in pochi incontri sono riuscita a rimettere ordine alle mie giornate e ai miei progetti e ad tornare ad essere una mamma felice.

Per spiegarlo meglio alle mamme che ci leggono, in che modo il coaching con Cristina ha migliorato la tua vita da mamma, ma soprattutto da donna a 360°?…Facci qualche esempio.

Sono tornata in possesso del mio tempo e piano piano sono riuscita a portare avanti tutto quello che mi sembrava di aver messo in un cassetto e che avevo paura di non riuscire più a tirar fuori.

In poche settimane ho aperto un blog (Io Mamma blog) con ottimi risultati, ho avuto un colloquio di lavoro molto interessante, ho sfruttato meglio il mio tempo. Mi sono sentita più soddisfatta come donna e questo si è riflesso sul mio essere mamma: ho più energie ed entusiasmo.

Quindi possiamo dire che il coaching ti ha aiutato a cambiare vita!?

Non posso dire di essere tornata alla vita di prima, credo che la maternità ti cambi per sempre. Ma questo percorso mi ha aiutato a riequilibrare ed accettare la nuova me, ridefinendo confini e aspettative tenendo conto dei nuovi impegni.

E’ stata una conquista: tutto quello a cui mi sembrava di dover rinunciare, se non per sempre almeno per un periodo troppo lungo per quelli che erano i miei programmi, è tornato ad avere uno spazio nel mio percorso, rispettando le nuove dinamiche.

coaching per mamme

Come funziona il coaching per neomamme

…Ma che cosa facevi con Cristina durante gli incontri di coaching?

Tutto quello che ho ottenuto e che ti stavo spiegando è arrivato attraverso esercizi di cui ammetto di non aver compreso il senso fino in fondo, ma onestamente non importa se poi i risultati arrivano!

Tra l’altro io sono scettica su questo tipo di attività, tendo a cercare sempre e solo dentro di me la forza e le modalità per proseguire. E soprattutto lo faccio in modo razionale.

…Ma Cristina è stato l’aiuto che assolutamente ci voleva per non disperdere le mie energie. Ha saputo ridefinire insieme a me la strada più adatta per arrivare esattamente dove ho sempre voluto e mi ci ha condotta con attività a volte apparentemente “leggere” e slegate dai temi che stavamo affrontando!

Ora che hai concluso il percorso credi di aver “risolto” tutti gli aspetti in sospeso della tua vita?

Nel percorso ho scoperto alcuni nodi su cui so di dover lavorare ancora, nodi a cui non davo grande importanza e che invece sono probabilmente degli ostacoli ai quali sarebbe bene destinare un percorso dedicato che credo farò. Per il momento voglio concentrarmi su quanto abbiamo definito e rinsaldare questa mia nuova dimensione e questi miei nuovi equilibri.

Ma non ho intenzione di lasciare al tempo la soluzione di alcune criticità che ho scoperto grazie a questo percorso di coaching: è vero che il tempo spesso “sistema le cose” ma se non siamo padroni delle nostre azioni potrebbe sistemarle come va bene agli altri e non come va bene a noi!!

 

…Del resto il coaching aiuta proprio a fare questo: a riprendere il timone della propria esistenza per condurla verso l’orizzonte che desideriamo!

Per informazioni sui percorsi personalizzati scrivi a info@chiacchieredavenere.it

 

 

Aggiungi un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.