STARE BENE EQUILIBRANDO il lavoro e “tutto il resto”è una SCELTA che puoi fare OGNI GIORNO

Stai preparando la borsa per la piscina delle tue bimbe, ma la testa è altrove: su quel progetto di #lavoro in cui stai letteralmente mettendo il fegato, le tue notti insonni.

Quando tutta la casa tace e si raffredda, le piccole dormono ma tu non non riesci, o forse non vuoi, perché tratti il tuo tempo come fosse una spugna da strizzare per sfruttarne ogni goccia utile a farti concludere le spunte sulla tua check List…

Sono le 20.35 e sei appena rientrata a casa dall’appuntamento con il tuo “super-potenziale-cliente” che si è presentato in studio alle 18.40 con ritardo di oltre mezz’ora.

Un saluto distratto a tua #mamma che ti ha tenuto la bimba per tutto il giorno, la piccola che appena ti vede si agita perché non vede l’ora che tu la prenda in braccio per sentire il tuo calore, un po’ di contatto con te, quel contatto che le manca così tanto e che cerca ogni notte alle 4:00 svegliandoti con il suo pianto. E’ il suo spazio, quello che sa di potersi prendere solo con te in quel modo, perché in quel momento nessun cliente potrà telefonarti, nessun progetto potrà assorbire la tua attenzione togliendola a lei (… forse)

Stai seriamente pensando di mollare l’ufficio, del resto da quando sei mamma hai cambiato le tue priorità e non ti senti più adeguata in un contesto in cui il modello di efficienza (sebbene mai dichiarato) è quello del “primo ad arrivare ed ultimo ad andarsene”

…Non può fare per te, e anzi, forse ti stai accorgendo che non ti piaceva neanche prima, ma allora era più facile rinunciare alla palestra per 2 ore di straordinario o studiare di notte per via degli impegni di lavoro che sempre più si allungavano sulla tua serata.

Ora che ci sono loro no, e anche se nessuno te lo ha detto chiaramente, tu non ti senti più all’altezza delle richieste e ❌ TI SENTI SBAGLIATA in ogni caso❌ : in colpa con lo studio o in colpa con le bimbe e tuo marito, e comunque sempre incapace di curarti di te.

Quanto dolore e quanto potenziale femminile sprecato c’è in queste storie?

❌ Quante energie indirizzate verso azioni che DISORIENTANO e DRENANO RISORSE anziché verso quelle davvero utili per RIEQUILIBRARSI ed essere CAPACI DI UNA NUOVA E PIU’ SERENA EFFICACIA!?

🏵 Pensa a quanto spostare la tua attenzione prima SU DI TE potrebbe aiutarti a RIMETTERE TUTTO A FUOCO, a RIPORTARE I PEZZI DEL PUZZLE NEL GIUSTO ORDINE!

…Hai paura?

Beh, stai tranquilla: era la stessa che vivevano E., N. ed F. (di cui ti ho raccontato sopra) prima di iniziare il loro Percorso di svolta, con il quale sono tornate ad essere SERENE e REALIZZATE, equilibrando nel modo per loro più congeniale i loro bisogni personali, professionali e relazionali.

…Perché #SCEGLIERE di fare lo stesso è una POSSIBILITA’ CONCRETA che puoi darti ogni giorno.