Se “aspetti le briciole” dalle persone che ami per trovare dei momenti di gioia, c’è qualcosa di URGENTE che devi fare per te stessa.

⚠ Attenzione: POST SENZA EDULCORANTI ARTIFICIALI ⚠

Se “aspetti le briciole” dalle persone che ami per trovare dei momenti di gioia, c’è qualcosa di URGENTE che devi fare per te stessa.

Te lo racconto qui.

…Sono sempre stata attenta al mio modo di vivere il rapporto di coppia nelle varie fasi della mia vita. E mi è capitato in passato di interrompere delle relazioni perché non erano coerenti con l’immagine che avevo di me stessa in quel momento, con la mia visione della vita, dei rispettivi “ruoli” all’interno della coppia e dei miei desideri.

Anche con Davide, mio marito, non è stata sintonia immediata su questi aspetti. L’ho conosciuto come un ragazzo intraprendente sul lavoro ed impegnato a mille sulle gare in pista e da quel momento fino ad ora ha sempre dedicato molto del suo tempo libero a questa passione. 

Se fossi stata una donna remissiva e senza passioni o interessi personali avrei certamente subito la situazione e mi sarei più volte trovata come una “povera me” in attesa del principe azzurro di ritorno a casa per raccogliere le briciole del suo tempo. 

E invece il percorso su me stessa che avevo fatto PRIMA di intraprendere con lui una relazione stabile, mi aveva portata a coltivare la mia Identità in tutti i suoi aspetti, e quindi a sviluppare interessi ed impegni personali, oltre che la capacità di stare bene con me stessa anche da sola. 

Per questo se quando il tuo compagno ti condivide con grande spontaneità e trasparenza le sue necessità di tempi, spazi ed attività per sé e tu rimbalzi dal

😔 SENTIRTI IN COLPA per non poterlo accontentare in tutto, 

alla

😔 FRUSTRAZIONE per il fatto di sentire la sua mancanza in quei momenti senza saperglielo comunicare

all’

😔 INCAPACITA’ di godere del tempo che passi senza di lui perché ti sembra una voragine che non sai come riempire

la cosa più utile che puoi fare è riprendere in mano le briglia della tua vita, e darti da fare per cambiarla, proprio a partire da queste piccole-insormontabili situazioni quotidiane.

Per aiutarti, approfondirò ancora questo tema nei video e post di questa settimana. 

Se ti interessa che io tocchi una sfumatura specifica di questo problema scrivimi pure nei commenti qui sotto (o in privato).