⏰ “NON HO TEMPO”⏰: la scusa più comoda quando nella tua vita c’è qualcosa che scotta 🔥, e che non hai il coraggio di affrontare


Questa riflessione mi è stata ispirata da una persona con cui mi stavo confrontando qualche settimana fa.
Si parlava del più e del meno e in particolare di come poter uscire da una situazione lavorativa opprimente.


La difficoltà che vedo più ricorrente nelle donne che faticano a svoltare è quella di“tenere”, di essere PERSEVERANTI E COSTANTI nel perseguire i propri obiettivi.
Si aspettano che arrivi tutto subito dopo il primo maldestro tentativo di fare qualcosa di diverso.


Ad esempio, se si tratta di CAMBIARE LAVORO, buttare in giro qualche CV ed incrociare le dita non è esattamente qualcosa di efficace per ottenere una svolta professionale.
Allo stesso modo per dare SOLIDITA’ ALLA PROPRIA RELAZIONE non è sufficiente affrontare una volta una conversazione scomoda per riequilibrare le posizioni nel rapporto di coppia.

Quello che fa la differenza è la SERIE.
La RIPETIZIONE.


E’ nel ripetere che spesso si nascondono le cose che scottano.
Ed è da lì che escono gli ALIBI: “non ho tempo” è il preferito perché permette di uniformarsi ad un modo di essere che per qualche motivo perverso la nostra società associa alle “persone di successo”.


“Volevo guardare il tuo video che parla proprio di quella cosa che non riesco a superare, ma sai, NON HO TEMPO”
“Volevo davvero dedicare questo mese a fare un punto della situazione per riprendere in mano la mia vita, ma sai, SONO STATA TROPPO IMPEGNATA CON IL LAVORO”
Se anche tu hai questo approccio anche le cose che stanno proprio sotto al tuo naso e che potrebbero aiutarti a svoltare vengono sacrificate sull’altare auto-celebrativo della “mancanza di tempo”.

Se questo modo di procedere ti appaga, fai pure.

Qualcuna però ha cominciato a pensare che possa esserci un modo diverso di vivere la propria vita.
Un modo per cui abbandonare gli alibi dipende unicamente da noi stesse, così come cominciare ad agire diversamente.
(Trovi le storie di alcune di queste donne che hanno migliorato la propria vita cambiando i loro comportamenti quotidiani qui www.chiacchieredavenere.it)


Goccia dopo goccia.
Qualcuna cade fuori dal vaso, qualcuna dentro, finché piano piano il vaso si riempie e ci possiamo rovesciare addosso quella secchiata rigenerante che ci cambia la vita!

Buona evoluzione!

Cristina